tumori cerebrali cane e gatto

Tumori cerebrali

Indice dell'articolo

Tumori cerebrali nel cane e gatto.

I tumori encefalici colpiscono principalmente i cani e i gatti anziani.

Questi si possono sviluppare:

  • primariamente all’encefalo
  • estendersi all’encefalo da strutture adiacenti
  • possono raggiungerlo in forma di metastasi in corso di processi neoplastici di altri organi.

Quali razze colpisce?

Tutte le razze possono essere colpite, ma si rileva una particolare incidenza in soggetti di razza

  • Labrador retriever
  • Golden retriever
  • Boxer
  • Collie
  • Dobermann 
  • meticci.

Segni clinici di tumore cerebrale nel cane e gatto

I segni clinici sono correlati alla localizzazione esatta oppure derivare da effetti secondari legati alla crescita come ad esempio idrocefalo ostruttivo.

Il più comune dei sintomi sono le crisi convulsive, ma possono presentarsi anche disturbi comportamentali, movimenti in circolo, deficit dell’equilibrio e disturbi della vista.

Diagnosi di tumore cerebrale

La diagnosi può avvenire solo con metodi di diagnostica per immagini avanzata ed in particolare tramite Risonanza Magnetica.

 

 

Terapia

In dipendenza della tipologia e della localizzazione del tumore possono essere contemplate terapie:

  • chirurgiche
  • radioterapia
  • chemioterapia

oppure unicamente cure palliative.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

ARTICOLI CORRELATI